Nuova strategia

La qualità ha bisogno di partner forti: cambio nella rete di distribuzione

Ottobre 2014

A partire da gennaio 2016 il Gruppo Rüegg, produttore svizzero di elementi per camini d'eccellenza, leader nel suo settore, punterà all'esclusività in Germania, Austria e Francia ed effettuerà consegne esclusivamente presso Rüegg Studios e interessati al mondo degli Studios. Matthias Rüegg, CEO del Gruppo Rüegg, presenta la sua posizione.

Cosa l'ha spinta a compiere quest'importante cambio di strategia nel mercato estero?

Il motivo principale è lo sviluppo del mercato degli ultimi anni: un numero sempre più elevato di produttori lanciano sul mercato camini e stufe a bassissimo prezzo. I prodotti sono sempre più economici, ma spesso hanno una pessima qualità e nella maggior parte dei casi si tratta di coppie scadenti. E noi ne facciamo le spese. Per questo abbiamo scelto la classe invece della massa e porteremo avanti le nostre collaborazioni esclusivamente con partner selezionati che sanno come valorizzare la nostra qualità anche all'estero. I nostri partner possono dormire sonni tranquilli perché non sottrarremo mai terreno dai loro piedi con pratiche quali la vendita su internet o presso altri negozi. Il successo della nostra rete di Studios in costante crescita ci dà già oggi la sicurezza che stiamo facendo la cosa giusta.

Quali sono le conseguenze che risulteranno da questa decisione per gli attuali partner di Rüegg, che ancora non gestiscono un Rüegg Studio?

Per i nostri partner svizzeri questa decisione non avrà alcuna conseguenza, perché qui porteremo avanti la distribuzione su due canali grazie al nostro sistema di distribuzione selettivo ed effettueremo consegne sia ai partner Rüegg Studio che ai rivenditori. In Germania, Austria e Francia avremo per tutto il 2015 un "boarding time" dedicato. Ciò significa che invieremo i costruttori di stufe a prendere conoscenza del nostro sistema di distribuzione e a far parte della nostra flotta; offriamo le migliori condizioni per un partenariato a lungo termine. A partire del 2016 effettueremo le nostre consegne solo presso partner Studio e potenziali interessati al mondo Studios.

All'estero ci muoveremo con una distribuzione esclusiva per rafforzare il Gruppo Rüegg. Quali vantaggi avranno i partecipanti al franchising?

Crediamo fermamente nel motto "certezza è sicurezza". I nostri partner hanno un accesso decisamente diretto a tutti i nostri prodotti e servizi a condizioni attraenti. Offriamo esclusività regionale, una presenza internet comune, corsi di formazione a cadenza regolare, un grande evento annuale, servizi di marketing per l'intero sistema e per singoli partner, che ad esempio si presentano insieme presso le fiere. Inoltre affidiamo grande valore alle visite reciproche e, cosa per noi di particolare importanza, alla cura dell'aspetto collegiale. La nostra è una stima reciproca e ci prendiamo sul serio. Questi sono i veri vantaggi della nostra filosofia, in un'era come quella attuale, fatta di arbitrarietà e sostituibilità.

Come possono approfittare committenti e architetti dell'esclusività?

Qui risiede un altro punto di forza dei Rüegg Studios: architetti e clienti finali ricevono prodotti e servizi di prima classe. Perché? Perché i singoli partner conoscono i nostri prodotti da capo a piede e sono in grado in installarli con grande competenza. Per noi risultano straordinarie strutture di riferimento che grazie al passaparola promuovono lo sviluppo del mercato e hanno effetti positivi sui Rüegg Studios.

Riconosce qualche rischio nella nuova strategia del Gruppo Rüegg?

Naturalmente abbiamo eseguito una dettagliata analisi dei rischi e ci siamo chiesi: se gli Studios esistenti continuano a collaborare, riusciremo ad acquisire nuovi partner? La difficile situazione sul mercato premierà una scelta coraggiosa? Con ben 110 Studios già esistenti, abbiamo ancora altra capacità? – Alla fine della nostra analisi siamo giunti a un sì pienamente convinto. Rüegg esisterà ancora a lungo!

Quali misure concreta accompagnano l'attenzione dedicata ai Rüegg Studios?

Con la nostra decisione ci siamo concentrati soprattutto sulle nostre possibilità di successo. Questa concentrazione ci permette di un ottenere un enorme guadagno in termini di efficienza, che possiamo reinvestire sul mercato. Ci siamo ispirati al principio del "less is more" e abbiamo fatto ottime esperienze. Il primo passo è stato compiuto nel 2014 quando abbiamo ridotto la nostra logistica ad una sola sede. Lo stesso è stato fatto le altre infrastrutture: dal 1° gennaio 2015 concentreremo tutte le nostre attività in un'unica sede, presso il nostro ormai consolidato Centro di Competenza a Hinwil. In questo modo possiamo spendere la nostra assistenza tecnico, commerciale e multilingue in favore dei nostri partner. Ad approfittarne saranno soprattutto i nostri partner svizzeri.

Quali sono gli obiettivi che desidera raggiungere con la filosofia dei Rüegg Studios negli anni a venire?

Prima del 2020 amplieremo ancora di più la nostra rete da 250 a 300 Studios per avere una forte presenza sul mercato. Come azienda sana possiamo permetterci di rafforzare ancora di più il nostro impegno nel marketing e nello sviluppo della migliore tecnologia. Inoltre allargheremo e consolideremo la nostra aspirazione di pionieri del settore dei prodotti di massimo valore.